Che cosa è il CSV Sardegna Solidale

Pubblicato il da Antonio Fadda

logo_sardegnasolidale.png

Il CSV Sardegna Solidale

FINALITÀ

Il Centro di Servizio per il Volontariato SARDEGNA SOLIDALE, nato in attuazione dell'art. 15 della legge quadro sul volontariato 266/1991, persegue le seguenti finalità:

1. sostenere e qualificare l'attività di volontariato promossa dalle organizzazioni di volontariato presenti e operanti in Sardegna;

2. attivare servizi a favore del volontariato favorendone la crescita organizzativa, culturale e sociale;

3. promuovere con idonee iniziative la cultura della solidarietà.


Per questo il CSV SARDEGNA SOLIDALE promuove, attraverso un sistema organico di servizi a favore delle organizzazioni di volontariato, le risorse espresse nelle e dalle diverse realtà associative, mettendo in rete coerentemente ciò che già esiste e che gli organismi di volontariato già realizzano in termini di servizi e di attività.

Valorizzare il patrimonio di ricchezza di risorse umane e di esperienze significa sostenere maggiormente le risposte di solidarietà in atto e quelle allo stato nascente promosse dalle organizzazioni di volontariato operanti nell'Isola e finalizzate principalmente alla tutela dei diritti umani e civili, alla individuazione e alla rimozione delle cause che determinano situazioni di disagio e di esclusione sociale, soprattutto nelle fasce più deboli, al rispetto dell'ambiente e alla crescita della cultura della solidarietà nella nostra società.


OBIETTIVI

Gli obiettivi che concorrono al perseguimento di tali finalità sono i seguenti:

1. offrire strumenti e intraprendere iniziative per la crescita della cultura della solidarietà;

2. promuovere nuove iniziative di volontariato;

3. consolidare le iniziative esistenti;

4. offrire consulenze qualificate;

5. offrire assistenza tecnico-organizzativa alle organizzazioni già strutturate e a quelle allo stato nascente;

6. approntare e offrire strumenti per la progettazione, l'avvio e la realizzazione di attività specifiche;

7. promuovere e assumere iniziative di formazione e di qualificazione a favore degli aderenti ad organizzazioni di volontariato con particolare riguardo nei confronti di coloro che ricoprono cariche sociali (quadri dirigenti);

8. offrire informazioni, notizie, dati e documentazione sulle attività di volontariato locali, nazionali e internazionali;

9. fungere da punto di riferimento e da collegamento per le organizzazioni di volontariato che intendono operare in rete instaurando rapporti di comunicazione-collaborazione e scambio tra le varie realtà associative;

10. favorire la comunicazione, la collaborazione e la complementarietà tra organizzazioni di volontariato, Pubbliche Istituzioni ed Enti Locali;

11. promuovere la cultura della solidarietà con idonee iniziative di volontariato tra le giovani generazioni;

12. stabilire rapporti di collaborazione e scambi di esperienze con altri Centri di Servizio operanti in Italia, favorendo, tra l'altro, scambi e gemellaggi tra le organizzazioni di volontariato.


SERVIZI

Il Centro di Servizio per il Volontariato SARDEGNA SOLIDALE offre servizi raggruppabili in nove aree:

1 - CONSULENZA E ASSISTENZA
2 - RICERCHE, STUDI E DOCUMENTAZIONE
3 - COMUNICAZIONE
4 - FORMAZIONE
5 - ORGANIZZAZIONE LOGISTICA E COLLEGAMENTO
6 - PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO E DELLA CULTURA DELLA SOLIDARIETÀ
7 - SERVIZIO CIVILE
8 - PROGETTAZIONE SOCIALE
9 - RETE ASSOCIATIVA

In queste Aree di servizio sono presenti, trasversalmente, i quattro settori di attività ai quali fanno riferimento le molteplici esperienze di azione volontaria:

1 - SOCIALE
2 - CULTURALE
3 - DIRITTI CIVILI
4 - AMBIENTE/PROTEZIONE CIVILE
 

Con tag Da CSV Sardegna

Commenta il post